Sensei - Karate

Vai ai contenuti
Sistemi di classificazione
Sensei

Sensei, (先生 letteralmente "persona nata prima di un'altra", pronunciato ['sen.seː]) è un termine giapponese che ha spesso l'accezione di "maestro" o "insegnante".
Oltre a indicare i docenti scolastici, viene adoperato anche all'interno delle arti e tecniche tradizionali, dove il maestro spesso non viene visto come il semplice insegnante di nozioni, ma anche come un individuo dotato di autorità ed esperienza, ovvero un "maestro di vita".
L’espressione sensei usa gli stessi caratteri della parole cinese pronunciata xiānshēng in mandarino.
Xiansheng è un titolo di cortesia che equivale a gentiluomo o signore.
Prima dello sviluppo del linguaggio moderno, Xiansheng era usato per riferirsi ad insegnanti di entrambi i sessi.
In giapponese, è tuttora usato per maschi e femmine.
Torna ai contenuti