Vai ai contenuti
Ufficio Stampa
CAMPIONATO DEL MONDO DI KARATE PER CLUB
"2016 L’anno dei cambiamenti"
Cari Amici, karateka,  abbiamo fatto slittare a gennaio 2016 (30-31) il nostro “Campionato del  Mondo per Club”, edizione n° 12, per troppa attività internazionale del  karate marziale.
La  concomitanza con tanti Campionati, sotto le sigle più impegnante e non,  potevano mettere in dubbio la presenza dei migliori atleti dei club  esteri e nazionali.
Il  2016 sarà l’anno del karate, così dicono in molti, per la possibilità  di entrare – e sarebbe tempo – nel novero degli sport Olimpici per  l’“Agenda di Tokio 2020”.
Il  tutto si deciderà in agosto a Rio, durante la Sessione del Cio, che  delibererà se il karate Wkf, sarà degno di essere scelto tra i 5 sport  decisione presa a Tokio il 28 settembre 2015 – selezionati per l’ultimo  sprint: baseball e softball, a squadre; karate, skateboard, arrampicata  sportiva e surf a livello individuale.
Noi  organizzatori, il sottoscritto per “Samurai” e Daniele Lazzarini,  ripetiamo nel dire che: “ il karate ai Giochi -anche se nel 2020– farà  bene a tutti!”.
Tutti  dovrebbero sviluppare, proporre, praticare, gareggiare con il karate  che preferiscono, senza false condanne, che ne riducono il potenziale.  Questo lo spirito di questo nostro evento 2016, da classificare come se  fosse il 2015.
Esserci sarà come dire e scrivere: karate per tutto, Olimpiadi o no!
Oss....
"ROMA"
Fondata secondo la tradizione il 21 aprile 753 a.C., nel corso dei suoi tre millenni di storia è stata la prima grande metropoli dell'umanità, cuore di una delle più importanti civiltà antiche, che influenzò la società, la cultura, la lingua, la letteratura, l'arte, l'architettura, la filosofia, la religione, il diritto e i costumi dei secoli successivi.
Luogo di origine della lingua latina, fu capitale dell'Impero romano, che estendeva il suo dominio su tutto il bacino del Mediterraneo e gran parte dell'Europa, dello Stato Pontificio, sottoposto al potere temporale dei papi, e del Regno d'Italia (dal 1871).
Nel mondo artistico occidentale vanta una situazione di eminenza che si sviluppa quasi ininterrottamente dal 200 a.C. al 1700 avanzato.
Il suo centro storico delimitato dal perimetro delle mura aureliane, sovrapposizione di testimonianze di quasi tre millenni, è espressione del patrimonio storico, artistico e culturale del mondo occidentale europeo.
CONTATTI SOCIAL
COPYRIGHT©Tutti i diritti sono riservati

ASD WASI - Martial Arts Budo and Security
Via Bussolino 7 - CASTEGGIO
ITALIA, 27045 (Pv)
info@wasi-sport.org


ISCRIZIONE NEL REGISTRO NAZIONALE CONI al N. 286526
www.wasi-sport.org @ 2010 Privacy Policy
Torna ai contenuti