Shihan Kennet Funakoshi - Karate

Vai ai contenuti
SHIHAN KENNET FUNAKOSHI


L’ erede,cugino del grande Gichin Funakoshi, il più famoso maestro di karate d ell’ isola di Okinawa, padre del Karate Shotokan, Kennet Funakoshi, è nato ad Honolulu – Hawai il 4 settembre 1938 da Yoshio e Haruko Funakoshi, la cui stirpe si colloca in un passato di oltre 400 anni secondo la genealogia documentata.



Nonostante l’ illustre antenato, entra a far parte nel mondo delle Arti Marziali all’ età di dieci anni praticando Judo, successivamente Kendo e solo nel 1960 inizia la pratica del Karate sotto la guida di Hirokazu Kanazawa, il primo grande campione della mitica “J.K.A.” Japan Karate Association, ora uno degli ultimi grandi maestri, insieme a Hidetaka Nishiyama, con cui Shihan Funakoshi si è allenato per diversi anni.




Cinque volte campione delle Hawai e molte volte secondo classificato alla “All American Karate Federation Championship”, nominato Capitano del Team delle Hawai, sconfigge la squadra della All Japan Collegiate ed arriva alle finali dei campionati “JKA” a Tokio nel 1967 sia nel Kumite che nel Kata.
Nominato Istruttore Capo della JKA Hawai, continua la pratica e lo studio del karate con Tetsuhiko Asai, altro grande campione della JKA e viene eletto dalla famosa rivista americana “Black Belt” Istruttore dell’ anno nel 1978.


Investito nel 1984 dell’ incarico di Capo della JKA, per la regione del Pacifico direttamente da Masatoshi Nakayama, successore di Gichin Funakoshi alla guida del Karate Shotokan, fonda qualche anno dopo, precisamente nel 1987, la “F.S.K.A.” Funakoshi Shotokan Karate Association, organizzazione mondiale non politica dedita allo sviluppo del Karate seguendo i venti principi della filosofia del grande progenitore.
Torna ai contenuti